Visto lavoratori temporanei

Home/Migrare in Australia/Visto lavoratori temporanei

Visto per lavoratori temporanei

Dal 2009, la maggior parte dei visti di lavoro temporanei richiedono una sponsorizzazione formale da parte di un datore di lavoro. Normalmente, i visti di lavoro temporanei sono composti da 3 fasi distinte. Ogni fase seguente non verra’ valutata a meno che la fase precedente non sia stata finalizzata.

1. La sponsorizzazione: Il datore di lavoro australiano deve avere un adeguata sponsorizzazione al fine di impiegare lavoratori esteri.

2. Nomina: La maggior parte dei visti necessita che il richiedente sia nominato dallo sponsor. I requisiti di nomina sono specificati per ogni sottoclasse di visto.

3. Domanda di visto: L’elegibilita’ dei singoli candidati verra’ esaminati sulla base di criteri specifici, tra cui i requisiti di carattere e di salute.

Ci sono diversi visti di lavoro temporanei che non richiedono le tre fasi.

• sottoclasse 400 Lavoro Temporaneo (breve periodo): questo visto vi permette di rimanere per un massimo di 3 mesi. Nota: coloro che lavorano nel settore dello spettacolo dovrebbero richiedere un Visto Entertainment.

• sottoclasse 417 Working Holiday Visa: Questo visto permette al richiedente di lavorare e rimanere in Australia per un massimo di un massimo di 2 anni

457  Visto temporaneo di lavoro (qualificato)

Questo visto consente di entrare a lungo termine per un massimo di quattro anni alle persone con interessi economici o di lavoro in Australia. Questo visto è uno tra i più popolari visti in australiani, perché è un percorso per un visto permanente (ENS) . I requisiti per ogni fase sono i seguenti:

1.Sponsorizzazione

• il richiedente gestisce legittimamente e attivamente un business in Australia o all’estero.

• le spese investite nella formazione di australiani sono al livello richiesto.

2. Nomina

• il datore di lavoro è un sponsor di business standard

• lo stipendio base pagato a un cittadino australiano o residente permanente è maggiore del TSMIT

(Soglia di Reddito per Migrazione Temporanea Qualificata )

• le qualifiche e l’esperienza del richiedente il visto sono commisurate alle qualifiche e

l’esperienza specificate per tale occupazione nel dizionario ANZSCO.

3. Le domande di visto

• la nomina deve essere stato approvata e l’approvazione ancora in vigore.

• l’occupazione nominata è sulla corrente lista occupazioni 457 (cioè sulla Lista Occupazioni Consolidata) (CSOL).

• il richiedente deve avere almeno 5 punti 5 in ciascuno dei quattro componenti della IELTS

• il richiedente deve soddisfare i requisiti di carattere e di salute.

Il 1 ° luglio 2013, ci fu un cambiamento significativo nel programma di visto 457. Si prega di contattare un agente di migrazione registrato per un consiglio preciso.

Altri visti di lavoro temporanei

• Visto Lavoro Temporaneo ( soggiorno lungo) (Subclass 401):

Questo visto viene concesso a chi vuole venire in Australia temporaneamente per varie attività come lo sport e la religione.

• Visto Formazione e Ricerca (sottoclasse 402):

Il visto Formazione e Ricerca è per le persone che vogliono venire in Australia su base temporanea per intraprendere una formazione professionale, condurre o partecipare come accademico ad una ricerca o per partecipare a un programma di sviluppo professionale.

• Visto Lavoro Temporaneo (Intrattenimento) (sottoclasse 420):

Un visto di lavoro temporaneo (Intrattenimento)(sottoclasse 420) permette di lavorare in Australia nel settore dello spettacolo.

•Lavoratore domestico (temporaneo) – Diplomatico o consolare (sottoclasse 426):

Non e’ necessaria la sponsorizzazione